COMUNE DI CANINO 

 Provincia di Viterbo

      

 

AVVISO

DESIGNAZIONE S.I.C. e Z.S.C.

 

 

            Si avvisa la cittadinanza che la Regione Lazio con la Deliberazione di Giunta Regionale n°886 del 16/12/2014, intende provvedere all’attuazione degli articoli nn.4 e 6 della Direttiva Habitat (dir. 92/43/CEE), che prevedono la designazione dei Siti di Importanza Comunitaria (SIC) come Zone Speciali di Conservazione (ZSC) e l’individuazione di specifiche misure per la conservazione degli habitat naturali e seminaturali e delle specie di fauna e flora selvatiche di interesse unionale. Per il Comune di Canino è stata individuata un'area in Loc. Monterozzi ed il Fiume Fiora. Al fine di coniugare la conservazione degli habitat e delle specie di interesse unionale con le attività economico-produttive, in coerenza all’art. 2 della Direttiva 92/43/CEE e con l’art.6 della L.R. 29/97, le citate Deliberazioni hanno stabilito le seguenti modalità di consultazione con i soggetti pubblici e privati territorialmente interessati dai SIC della Rete Natura 2000:


  •       entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione delle Deliberazioni sul BURL, i soggetti pubblici o privati territorialmente interessati possono trasmettere eventuali osservazioni all’Area Sistemi Naturali della Direzione Regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche Abitative, utilizzando esclusivamente la scheda di presentazione delle osservazioni;
  •       le Province, i Comuni e gli Enti Parco territorialmente competenti possono dare diffusione delle citate deliberazioni e trasmettere alla Regione Lazio le osservazioni eventualmente presentate dai soggetti pubblici, collettivi e privati, aventi diritto a termini di legge;
  •       possono essere presentate osservazioni solo al punto 7 del relativo documento di misure di conservazione sito-specifiche, per quanto di competenza;
  •       la Direzione Regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche Abitative procederà all’analisi delle osservazioni pervenute, attraverso gli uffici competenti.

Informazioni sui provvedimenti e le indicazioni per le modalità di presentazione delle osservazioni possono essere visionate al seguente link del sito internet della Regione Lazio:

http://www.regione.lazio.it/rl_ambiente/?vw=contenutiDettaglio&id=463.

Si ricorda inoltre che:

  •         La data di scadenza per la presentazione delle osservazioni è il 16 marzo incluso, le osservazioni che perverranno oltre tale data non saranno ricevibili;
  •         Le osservazioni possono essere inviate sia via posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., sia in formato cartaceo all’indirizzo riportato nella Scheda di presentazione delle osservazioni;
  •         E’ opportuno riportare nell’oggetto della PEC la seguente dicitura “Designazione ZSC: presentazione osservazioni”;
  •         Fa fede la data del timbro postale di invio della lettera o la data d’invio della PEC.
  •         Per ulteriori informazioni o chiarimenti, contattare il personale del seguente Ufficio:

Regione Lazio, Direzione Regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche abitative
Area Sistemi Naturali, Viale del Tintoretto n°432 -  00142 ROMA.

 


Canino lì 24/02/2015 


L'ASSESSORE ALL'URBANISTICA                                            IL SINDACO
 
Dott. Eugenio Cesarini                                                                    Mauro Pucci