COMUNE DI CANINO

Provincia di Viterbo

 Linee Guida per gli open data del Comune di Canino.

 

 

 

Le presenti linee guida si intendono complementari e da integrarsi con l’apposito Regolamento Comunale inerente i dati aperti, e riguardano esclusivamente i dati aperti pubblicati nel sito istituzionale all’indirizzo http://www.comune.canino.vt.it/open-data.

 

 

1)Aspetti Generali.

Il Comune di Canino pubblica online una parte dei propri dati in formato aperto, puntando sulla trasparenza e la partecipazione attiva dei cittadini.

Lo scopo, come già accaduto in altre realtà, è di permettere ad aziende, associazioni e cittadini di utilizzare e valorizzare i dati dell' Amministrazione, migliorando l’accessibilità delle informazioni e sviluppando nuove applicazioni a beneficio di tutta la comunità.

L’apertura delle banche dati pubbliche è uno dei modi per aumentare la trasparenza, l'innovazione e l’efficienza dell’amministrazione pubblica. Il progetto Open Data del Comune di Canino, che fa parte del percorso partecipativo dell’Agenda Digitale, prevede che vengano resi pubblici dati aggiornati sul portale,  fruibili, tecnicamente aperti e collegabili.

Il Comune di Canino intende promuovere il riuso dei propri dati nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali, diritto di autore, diritti di proprietà intellettuale, privativa industriale, segreto statistico.

Restano esclusi, più in generale, dalla pubblicazione tutti quei dati per i quali non è consentito l’accesso ai sensi dell’articolo 24 della legge 241/1990.

Il Comune di Canino adotterà licenze che consentano l’utilizzo dei dati a tutta l’utenza gratuitamente, salvo specifiche eccezioni individuate e motivate, con l’unico onere per gli utilizzatori della citazione della fonte.

Al fine di consentire la maggiore correttezza possibile nella pubblicazione di dati, gli stessi verranno richiesti ai Responsabili dei Settori Comunali, (in base alle proprie competenze lavorative), che dovranno fornirli già privi di dati personali, o in contrasto con la privacy, con leggi sui diritti di autore, sui diritti di proprietà intellettuale, privativa industriale, segreto statistico, etc.

I dati pubblici, presenti nelle banche dati del Comune di Canino pubblicate nella sezione dati aperti del sito istituzionale (raggiungibile all’indirizzo http://www.comune.canino.vt.it/open-data), prodotti o acquisiti nell’ambito dell’esercizio delle sue funzioni istituzionali, sono patrimonio della collettività che ha diritto di accedervi e di riutilizzarli liberamente, nei limiti previsti dalla legge.

 

 

2) - Definizioni

2.1. Ai fini delle presenti linee guida si intende per:

 

a) dato: rappresentazione fisica di informazioni atta alla comunicazione, interpretazione ed elaborazione da parte di umani o macchine;

 

b) documento: rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti;

 

c) dato del Comune di Canino: il dato formato, o comunque trattato, dal Comune medesimo;

 

d) dato pubblico: il dato conoscibile da chiunque;

 

e) dato a conoscibilità limitata: il dato la cui conoscibilità è riservata per legge o regolamento a specifici soggetti o categorie di soggetti;

 

f) dato personale: qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale;

 

g) dati di tipo aperto: i dati pubblici che presentano tutte le seguenti caratteristiche:

 

1) sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permetta l'utilizzo da parte di chiunque, anche per finalità commerciali, in formato disaggregato;

 

2) sono accessibili attraverso internet con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, in formati aperti adatti all’utilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori, e sono provvisti dei relativi metadati;

 

3) sono resi disponibili gratuitamente attraverso internet con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione oppure sono resi disponibili ai costi marginali, non superiori a quelli sostenuti per la loro riproduzione.

 

h) formato aperto: un formato di dati reso pubblico, documentato esaustivamente e neutro rispetto agli strumenti tecnologici necessari per la fruizione dei dati stessi;

 

i) titolare del dato: la pubblica amministrazione o l’organismo di diritto pubblico che ha originariamente formato per uso proprio o commissionato ad altro soggetto pubblico o privato il documento che rappresenta il dato;

 

j) pubblicazione: la pubblicazione di dati e documenti nel sito istituzionale del Comune di Canino, oppure nella sezione amministrazione trasparente del Comune di Canino, con accesso diretto ed immediato senza necessità di autenticazione ed identificazione.

 

k) riutilizzo: l’uso del dato di cui è titolare il Comune di Canino da parte di persone fisiche o giuridiche, a fini commerciali o non commerciali diversi dallo scopo iniziale per il quale il dato è stato prodotto;

 

l) licenza per il riutilizzo: il contratto, o altro strumento negoziale, nel quale sono definite le modalità di riutilizzo dei dati;

 

m) banca dati: insieme di dati omogenei, d’interesse rilevante per una o più unità organizzative, memorizzati in uno o più archivi informatici, organizzati ed accessibili mediante strumenti software;

 

n) dataset: collezione di dati contenuti in una banca dati, normalmente presentata in forma tabellare;

 

o) dataset dei dataset: aggregazione dei dataset in formato tabellare;

 

p) metadato: dato che descrive una categoria di dati, presente in una banca dati o in un dataset, o gli attributi del dataset stesso, semplificandone il processo di fruizione, facilitandone la ricerca, il recupero, la composizione e il riutilizzo;

 

q) interoperabilità: in ambito informatico, la capacità di sistemi differenti e autonomi di cooperare e di scambiare informazioni in maniera automatica, sulla base di regole comunemente condivise.

 

3)Le fasi del processo open data

3.1.    Identificazione dei dati:

I Settori Comunali individuano i dati pubblicabili nella sezione del Sito Comunale relativa agli open data, naturalmente individuandoli tra i dati che sono di proprietà del Comune di Canino, e li forniscono al Settore deputato alla pubblicazione già senza i dati personali o i dati che possono violare le leggi sulla privacy, sul diritto di autore, sui diritti di proprietà intellettuale, privativa industriale, segreto statistico, o che siano in contrasto con qualsiasi altra legge o regolamento.

 

3.2.     Analisi dei dati:

Il Settore che fornisce il dato, deve verificare:

 

-La titolarità del Comune di Canino del dato trasmesso per la pubblicazione, evitando la violazione del diritto di autore o di altri diritti di privativa di soggetti terzi;

-La mancanza di violazioni in materia di dati personali, legge sulla privacy, etc, di cui al punto 3.1;

-La veridicità del dato;

-La qualità del dato, la completezza, e deve fornire i successivi aggiornamenti.

        3.3 Pubblicazione dei dataset

E’ importante inserire a corredo del dataset dei metadati descrittivi,cioè informazioni che rendano più comprensibile il contenuto e ne evidenzino le caratteristiche.

E’ importante inoltre agevolarne la reperibilità prevedendo elementi descrittivi quali titoli, descrizioni, formato, ecc.

I principi che caratterizzano gli open data sono individuabili nei seguenti: disponibilità e accesso dei dati nel loro complesso, in formato utile modificabile, riutilizzo e distribuzione che comprende la possibilità di combinarli ad altri dati e partecipazione universale, ossia il fatto che tutti in modo indiscriminato devono essere in grado di usare, riutilizzare e ridistribuire i dati.

Al fine del rispetto di tali principi i dati pubblicati in formato open data è necessario che abbiano le seguenti caratteristiche:

-disponibili e accessibili, cioè disponibili gratuitamente o per un prezzo che preveda soltanto le spese di riproduzione e rielaborazione;

-aperti a tutti e non discriminatori, cioè i dati saranno disponibili a chiunque, senza necessità di identificazione o registrazione.

-completi, cioè contenenti tutte le componenti che consentano la loro esportazione, integrarli ed aggregarli con le altre risorse e diffonderli in rete;

-tempestivi: l’accesso e l’utilizzo devono essere immediati;

-accessibili: disponibili per il maggior numero di utenti senza barriere all’utilizzo, senza il ricorso a piattaforme proprietarie, disponibili senza pagamento, registrazione o richiesta.

-in formati non proprietari cioè codificati in formati aperti e pubblici, sui quali non vi siano entità che ne abbiano il controllo esclusivo. Sono preferibili i formati con le codifiche più semplici e maggiormente supportati.

-liberi da licenze che ne limitino l’uso.

-riutilizzabili e integrabili fino a creare nuove risorse, applicazioni e servizi di pubblica utilità, anche per finalità commerciali.

-ridistribuibili, ossia dati combinabili con altre basi di dati;

-ricercabili: facilmente identificabili in rete attraverso cataloghi ed archivi indicizzabili dai motori di ricerca.

-aggiornati a cura della struttura che li produce.

-soggetti a monitoraggio sulla pubblicazione dei dati, effettuato da parte della struttura che gestisce il database.
 

4) Sezione open – data del Sito Istituzionale del Comune di Canino.

Al fine di agevolare la ricerca degli open – data, e per non confonderli con i dati non aperti, questi saranno pubblicati:

 

  • Esclusivamente nella sezione open-data del Comune di Canino, raggiungibile all’indirizzo: http://www.comune.canino.vt.it/data

     

    Inoltre sarà creato un collegamento (link ipertestuale) denominato open-data Canino, all’interno della sezione amministrazione trasparente del Comune di Canino/altri contenuti/Accessibilità e Catalogo di dati, metadati e banche dati che porterà alla apposita sezione open data all’indirizzo http://www.comune.canino.vt.it/data

     

    5) Diffusione dei dataset pubblicati.

    Per permettere una adeguata diffusione dei dati aperti del Comune di Canino, gli stessi saranno pubblicati in una apposita sezione del sito istituzionale del Comune di Canino, che ne consentirà la facilità nella ricerca e la fruibilità, raggiungibile all’indirizzo  http://www.comune.canino.vt.it/data 

    Tale sezione sarà creata con personale interno al Comune, senza forme di esternalizzazione, al fine di rispondere alle previsioni di legge, che prevedono come la risposta ai nuovi adempimenti in materia informatica, non debba apportare nuovi oneri ed esborsi per l’Ente Locale.


6) Licenze.

La licenza è un contratto, altro strumento negoziale redatto ove possibile in forma elettronica, nel quale sono definite le modalità di riutilizzo dei documenti delle pubbliche amministrazioni.

A ciascun dataset è abbinata una licenza con cui viene pubblicato. Sarà associato al dataset una licenza che garantisca la massima possibilità di riutilizzo dei dati, a meno di specificità che richiedano l’adozione di licenze meno aperte.